© 2018 by Graepel Italiana S.p.A.

 

Graepel Italiana S.p.A

Lamiere forate e stampate da 50 anni in Italia e da 127 nel mondo

 

I nostri prodotti

Lamiere forate
Lamiere forate stampate
Gripp e grigliati
Griglie
Pianali per laterizi e formaggi
Filtri e setacci
Imagine all the p...
Architettura
Casalinghi e Design
Mostra altro

Nuovi prodotti

Stampo 211SLLSE ESAGONO 2 P 2,5

La nostra storia

Graepel ieri, oggi e domani

Dal 1889 la famiglia Graepel produce lamiere forate.

Oggi, il gruppo di aziende Graepel conta 7 stabilimenti (2 in Germania, 3 fra Irlanda ed Inghilterra,1 negli USA ed 1 in Italia) e visto nella sua globalità, è uno dei più importanti produttori a livello mondiale nel settore, con circa 800 collaboratori.

Tutte le aziende, indipendenti fra loro, appartengono e sono dirette dalle diverse Famiglie Graepel nel mondo.

Graepel Italiana SpA di Sabbioneta – (MN) dispone di un moderno stabilimento su una superficie di 50.000 mq circa di cui 16.000 coperti, 20.000 di area verde, 3200 di parcheggi, 10.800 mq di piazzali e strade ed offre lavoro a quasi 90 persone.

L’attività si articola principalmente nella produzione di:

- lamiere forate,                                                                                          

- lamiere forate e stampate,

- griglie e grigliati,                                                                                       

- arredo di design,

- complementi inox per la raccolta differenziata ad uso professionale e casalingo.

SABBIONETA

La nostra città

"Solo l’uomo colto è libero."

Ricca di arte e storia, Sabbioneta è stata inserita nella World Heritage List dell'Unesco nel 2008. 


La città è accomunata a Mantova dall'eredità lasciata loro dalla Signoria dei Gonzaga che ne ha fatto magnifici centri del Rinascimento italiano ed europeo: Mantova incarna il modello evolutivo della città rinascimentale, costantemente rinnovata tra il XV e il XVI sec. con interventi  di ingegneria idraulica, urbanistica e architettonica; Sabbioneta invece, costruita ex novo, è uno dei modelli di riferimento della città ideale proposta dall'Umanesimo.

Un piccolo gioiello urbano di valore inestimabile, questa è Sabbioneta, nata dal sogno umanistico di Vespasiano Gonzaga (1531- 1591), principe illuminato e seguace di Vitruvio.

Questa città ideale fu edificata dal nulla nella seconda metà del ’500, su modello delle antiche città del mondo classico. 
Vespasiano voleva farne la città dell’arte e della cultura, una sorta di piccola Atene, ma alla sua morte iniziò subito una rapida decadenza, che la spopolò ma lasciò immutati nei secoli i suoi monumenti. 

Oggi Sabbioneta conserva pressoché intatta la struttura urbanistica, abbracciata da mura stellate e raffinati edifici rinascimentali ed ha tra i maggiori punti di interesse le porte di accesso Imperiale e della Vittoria, la Galleria degli Antichi in piazza d’Armi, il Teatro Olimpico progettato da Vincenzo Scamozzi e decorato con affreschi di Paolo Veronese, la chiesa di Santa Maria Assunta, il Palazzo Ducale e il Palazzo Giardino. 

DOVE SIAMO

 

Contenuti tratti da "Il manuale della lamiera forata" di Riko Graepel

Graepel Italiana S.p.A

Via Fondi, 13 - 46018 Sabbioneta MN - Italy - Tel. +39 0375 220101 - Fax +39 0375 220262 - R.I. MN / C.F. / P.IVA 00500630207 - REA 135337 - Cod. Mecc. MN005636 - Cap. Soc 516.450 i.v. - info@graepel.it